Cuba

International Help sostiene, a partire dal 2005, il “Comedor” (mensa) n. 5” di Santiago de Cuba, sito nel quartiere Asuncion, uno dei più disagiati di una città tra le più povere di Cuba.

Ai circa 150 anziani che lo frequentano il “Comedor” offre, oltre a pasti caldi, assistenza sanitaria, forniture igieniche, pulizia degli indumenti, attività sociali e culturali.

Dopo avere provveduto, utilizzando anche il contributo di Regione Piemonte, alla ritinteggiatura dei locali e, successivamente, all’acquistato di cucine, macchine per cucire, lavatrici, letti, lenzuola, International Help continua nel suo intervento di aiuto che presenta caratteri di rilevante utilità in un periodo di crisi mondiale destinato a ripercuotersi con estrema gravità su una situazione già assai difficile.

L’associazione sostiene, tra l’altro, interventi di prima necessità per contenere le gravissime conseguenze del passaggio degli uragani, che spesso danneggiano e allagano le case rovinando i materassi e privando per settimane il quartiere di energia elettrica. L’invio di denaro e medicinali mira a contrastare anzitutto le patologie epidemiche e croniche, a ristrutturare sia i locali del “Comedor” che delle abitazioni e ad acquistare nuovi dotazioni a partire dai materassi, per restituire serenità a una popolazione molto anziana e assai provata.

Notizie da Cuba

Comedor n.5

Frutto della prima visita a Cuba, che ha prodotto l’inizio della collaborazione con Caritas cubana e l’ “adozione” del Comedor n.5 ne racconta in primis la genesi e le caratteristiche.
Leggi tutto